Marco Gelmetti

Biografia

Marco Gelmetti

Sono nato a Cremona il 28 Marzo del 1973 e sto ancora cercandone un buon motivo. Fino all’adolescenza ho amato l’arte con la stessa trascuratezza con cui vuoi bene al cane del vicino di casa, sbizzarrendomi compostamente nel disegno e nella pittura. Quando il Muro di Berlino stava crollando, è cominciata la mia pericolosa deriva rock, periodo in cui sono rimasto a galla grazie a un’equilibrata miscela di buoni voti a scuola, sbronze colossali, lezioni di chitarra elettrica e capelli lunghi oltre il livello di guardia. Conseguendo distrattamente una laurea a pieni voti in Ingegneria Elettronica a Pavia, mi sono dedicato sempre più seriamente alla musica e alla scrittura. Nel 2007 ho cominciato ingenuamente a scrivere “Replay”, il mio primo romanzo, che ho terminato nel 2013 grazie a uno sfoggio di lentezza e indolenza di cui pochissimi esseri umani sono capaci.

Grazie al suo talento Marco Gelmetti entra nel panorama letterario con la sua creatività irresistibile, le sue metafore imprevedibili, i giochi di parole sofisticati, i personaggi bizzarri, sempre usati per insistere su quanto sia sottile la linea di confine tra sogno e realtà.

Claudio Ardigò, critico letterario